11/05/2021

La resistenza dei pavimenti multistrato

Per stabilire se un pavimento multilayer (laminato, resilienti o wood composite) è adatto all'ambiente in cui vogliamo installarlo, ci sono dei parametri fondamentali da osservare, in particolare la classe di resistenza all'abrasione e la classe d'uso.

Entrambi i valori vengono certificati secondo una normativa internazionale che stabilisce un sistema di classificazione che permette di capire in modo oggettivo se la superficie che andremo ad installare ha un certo livello di resistenza al calpestio e all'usura, compresa la sua resistenza ai graffi.

Tutti i prodotti Skema appartenenti a Sistema, la categoria che raccoglie le linee Living, Sintesy ed Evertech, sono testati e certificati permettendo di determinare la loro resistenza e quindi indicarne la destinazione d'uso più opportuna.

CLASSE D'USO

La classe d'uso certifica la robustezza e la resistenza dei pavimenti e ne determina l'ambiente di destinazione consigliato.
Definisce quanto sono adatte le superfici per uso domestico oppure per uso commerciale e si esprime in numeri: da 21 a 23 per l'uso domestico, da 31 a 34 per l'uso commerciale.

Così, ad esempio la classe 21 ha una bassa capacità di carico è indicata per ambienti come camere da letto, la 22 è ideale per soggiorni, sale da pranzo e corridoi, la 23 che è ad uso domestico intenso indica quelle superfici adatte  ad uso intenso come la cucina o le scale.
Nell'ambito commerciale si va dalla 31 che indica i pavimenti adatti a sale conferenze o camere d'albergo, quindi si passa ad un uso più intenso, come in scuole, hall di alberghi, negozi, indicato dal numero 32 fino ad arrivare all'uso intenso dei pavimenti multistrato indicati con il numero 34, adatti a centri commerciali o i grandi uffici.

Ecco come si posizionano i pavimenti multilayer Skema:
Living: classe d'uso domestico 23 e classe d'uso commerciale 32/33

Evertech: classe d'uso domestico 23 e classe d'uso commerciale 34

Sintesy: classe d'uso domestico 23 e classe d'uso commerciale 33

CLASSE DI RESISTENZA ALL'ABRASIONE

La classe di resistenza all'abrasione dei pavimenti multistrato è stabilita attraverso il taber test e determina la resistenza all'usura del pavimento. 
Questo test sottopone la superficie ad un forte stress e si realizza con un macchinario in grado di sfregare in modo intenso e per diverse il campione. La prova è superata se la superficie testata non presenta variazioni nella grana superficiale, sbiancamenti o rimozioni del rivestimento superficiale.
Detta anche Classe AC (Abrasion Class), copre un range che va dal minimo AC1 al massimo AC6, il quale indica le superfici idonee ad applicazioni commerciali a traffico intenso.

Ecco come si posizionano le superfici Skema che rientrano in questa classificazione:

Living: AC4 - AC5 - AC6

Evertech: AC6

Puoi scoprire tutte le qualità tecniche delle superfici Sistema, cliccando su ciascun decorativo oppure, se sei un professionista, iscrivendoti puoi accedere all'area riservata e scaricare le schede tecniche di ogni collezione.