19/06/2020

Parquet in bagno? Vai oltre, scegli la nuova tecnologia Hydro

Una delle domande più frequenti quando si deve scegliere il pavimento del bagno è se il parquet è adatto o si può rovinare con l'acqua.
Spesso la risposta è che con i trattamenti di oggi, il parquet va benissimo nell'ambiente bagno, salvo piccole attenzioni ai ristagni d'acqua. Il dubbio però molte volte rimane e magari alla fine si opta per un pavimento più tradizionale, magari in ceramica con cui coordinare anche il rivestimento delle pareti.

Rivestimenti Skema idro-repellenti e idro-resistenti

Ma grazie alla tecnologia Skema c'è una terza via da percorrere che unisce ad una vasta proposta estetica, con effetti legno ed effetti materici, la praticità di posa e la resistenza all'acqua. Per un bagno senza piastrelle e senza pensieri.
Le soluzioni Skema passano per il mondo dei rivestimenti laminati idro-resistenti con tecnologia Hydro e per quello dei pavimenti sintetici SPC idro-repellenti.

Rivestire il bagno senza piastrelle, sia a pavimento che a parete, è diventato un gioco da ragazzi, riducendo tempi e costi di installazione. Perfetto sia per chi vuole rinnovare o ristrutturare il bagno, sia per chi ha un bagno nuovo da realizzare.

Vuoi un bagno con effetto parquet senza preoccuparti dei ristagni d'acqua?

Ci sono ben 3 collezioni della linea di rivestimenti in laminato Skema che fanno al caso tuo: sono K-Uno Hydro, Prestige Hydro, Syncro Parquet Hydro, oppure puoi scegliere tra i decorativi effetto legno di Conne.X e Star.K, i due pavimenti vinilici SPC totalmente idro-repellenti.
Questi ultimi due, assieme al laminato Syncro Oxid Hydro, ti offrono anche tanti decorativi con effetti materici, come la pietra, il cemento o anche il corten, per un bagno dallo stile davvero moderno.

Pavimenti protetti dall'acqua.

Con la nuova tecnologia Hydro applicata, in particolare sul bisello, il laminato diventa idro-resistente ai ristagni d'acqua per ben 24 ore, secondo le normative di riferimento senza perdere la sua naturalità ed eleganza. Quindi il pavimento in laminato entra in bagno con tutti i suoi vantaggi di praticità, calore e facilità di pulizia.
 
Le superfici sintetiche, Conne.X e Star.K non temono l'acqua, e danno la possibilità di soluzioni davvero integrali, permettendo di rivestire pavimenti, pareti e anche come rivestimento della doccia. Sono totalmente resistenti a umidità e a ristagni d'acqua, grazie al basso spessore, si installano in poco tempo anche sopra a rivestimenti esistenti.

Bagno senza piastrelle

Con le superfici Skema oggi puoi davvero progettare in modo nuovo le soluzioni per il bagno senza piastrelle, alle pareti e a pavimento.
Che tu scelga un rivestimento del bagno effetto legno oppure effetto materico, con le linee dedicate Living e Sintesy trovi sempre la soluzione smart e il tuo bagno sarà a prova di ristagni d'acqua.

News correlate