Menu news

Filtra News Per Anno

  

Tra il decking in WPC e quello in legno scegli il più facile da pulire

DECKING IN LEGNO VS DECKING IN WPC

I pavimenti per esterni possono essere di molti tipi. Ma tra i più popolari ci sono quelli in legno naturale e quelli compositi, detti anche decking in WPC.

Due filosofie di vita, la tradizione da un lato e la modernità dall'altro. Un confronto con pregi e difetti da entrambi le parti. Ma una sfida di comparazione tra legno e WPC fa emergere un unico vincitore ed è quello che scoprirete dalla tabella che abbiamo stilato in modo schematico qui sotto.

Cosa soddisfa il decking in legno di Teak o di Ipe? E che grado di manutenzione necessita il decking in WPC? Ecco il confronto.

Proprietà Decking in legno - Decking in WPC
Stabilità dimensionale
Economico  
Prodotto in modo ecosostenibile  
Materia prima  
Non necessita di manutenzione a fini strutturali  
Pulizia rapida  
Resiste nel tempo  
Non assorbe l'umidità  
Non necessita di manutenzione frequente  
Pavimento Strutturale  
Materiale rinnovabile
Resiste all'aggressione di insetti e funghi  

 

Chiaro come il decking in WPC vinca la sfida contro il legno da esterni in modo schiacciante.

Questo perché, sebbene il pavimento in legno naturale sia realizzato con essenze adatte alla pavimentazione esterna e possa essere trattato con vernici che lo proteggono maggiormente, paga lo scotto della materia prima naturale che muta nel tempo, reagisce agli agenti e quindi ha bisogno di molte più cure e attenzioni degli altri materiali.

Il decking in legno composito invece è studiato per essere installato in esterno e quindi è nato per essere resistente, pratico, facile da pulire.

 

LA PULIZIA DEL DECKING IN WPC

Arrivati a questo punto avrete capito che la pulizia del pavimento per esterni in WPC è facile e veloce.

Le istruzioni per una corretta gestione del pavimento sono brevi e le possiamo riassumere in 4 punti.

1- Il pavimento WPC si pulisce con una spazzola o con l'idropulitrice. Se pulite con un'idropulitrice ad alta pressione (non superiore a 70 bar), è necessario tenere la lancia ad una distanza maggiore di 30 cm dalla superficie delle doghe.

2- Per una pulizia profonda del decking in WPC si possono usare detergenti neutri per pavimenti. Per il nostro Outside Marina Decking consigliamo l'uso di WPC CLEANER che toglie le tracce di sporco sulla superficie. Da usare diluito (3 tappi in 1 litro d'acqua) per una pulizia igienizzante oppure puro sulle macchie più resistenti, senza dover risciacquare.

3 - In caso di caduta di sostanze altamente macchianti sulla superficie del pavimento è necessario intervenire e rimuovere la macchia prima che questa si secchi e penetri in profondità.

4-La lunga esposizione del pavimento in WPC agli agenti atmosferici e all'acqua può creare qualche alone o macchia particolarmente resistente, in tal caso si può adottare l'uso di una spazzola metallica. Questo però solo dopo aver provato a rimuoverla con gli altri sistemi di pulizia.

 

UNA DIFESA IN PIÙ

Nel caso eccezionale che il pavimento per esterni in WPC sia esposto alla frequente caduta di sostanze grasse od oleose, SKEMA mette a disposizione WPC PROTECTIVE per la protezione. Un prodotto che aggiunge ulteriore resistenza al pavimento per esterni e che deve essere applicato da personale professionale. WPC PROTECTIVE è un prodotto a base acqua che penetra nel WPC e protegge dall'assorbimento di macchie di grassi ed oli, migliorando la tenuta e la stabilità del colore nel tempo. In alternativa Skema consiglia anche il PRO-drop WPC, un trattamento a base acquosa formulato con speciali cere e resine nanotecnologiche non filmogene che crea una barriera traspirante idro-oleorepellente, pensato per evitare che si formino le macchie persistenti dovute alla caduta di sostanze oleose.

LA NOSTRA SCELTA

WPC CLEANER, il prodotto che Skema ha suggerito più sopra per la pulizia ordinaria del pavimento per esterni,  è un detergente a base di estratti vegetali indicato per la pulizia intensiva e superficiale, additivato con speciali nanoparticelle che conferiscono alle superfici trattate un'azione sanificante prolungata nel tempo. Rimuove con facilità anche lo sporco più intenso come grasso, olio, orme di fango e guano.

In attesa delle belle giornate da passare all'aperto, per il tuo progetto outdoor scopri la novità Skema 2018, il nostro decking Marina Real.

News correlate