Menu news

Filtra News Per Anno

  

Come mantenere perfetto il tuo pavimento Lindura

Complimenti! Se stai leggendo questo articolo è perché hai posato o stai pensando di posare un pavimento Lindura. La scelta del pavimento deve essere una decisione presa con calma, ci sono molti fattori da considerare sia tecnici che estetici ed è bene farsi alcune domande.
 
Probabilmente se sei arrivato fino a qui alcune risposte le hai già avute, sai già che Lindura è un pavimento in legno che si caratterizza per la sua straordinaria resistenza a urti e graffi e hai già chiaro quali sono i suoi principali vantaggi: resa estetica del legno autentico ma con la possibilità di installarlo in spazi proibitivi per il comune parquet.
 
Per far sì che un pavimento resti bello nel tempo, è importante anche sapere come va pulito e mantenuto, anche per Lindura la pulizia è importante e va fatta seguendo poche, semplici regole, che sono però diverse in base alla finitura del pavimento: olio o vernice hanno esigenze differenti.
 

Facciamo un passo indietro: che fare subito dopo la posa

Prima di tutto dobbiamo sapere se preferiamo la versione ad Olio o la versione verniciata. La prima è caratterizzata dal trattamento naturale, appunto Olio, e dalla selezione del legno rustica che permette un formato in tavole più generose (320x2600 mm). Una volta posato, il pavimento può aver bisogno di una pulizia più profonda e di una piccola coccola di benvenuto per proteggere la finitura in superficie che comprende anche la sua “massaggiatura”. 
 
Per Lindura oliato va impiegato un detergente liquido apposito, noi consigliamo l'Osmo Naturale, oltre a pulire in profondità il pavimento si pratica un massaggio delle doghe, facendo penetrare il prodotto che in questo modo nutre il legno grazie alle cere naturali di Carnauba e Candellina e lascia la superficie protetta a lungo, per evitare le macchie assorbibili.
 

I prodotti consigliati

· DETERGENTE RAPIDO OSMO per la pulizia umida finale dopo la posa e anche per la pulizia umida di tutti i giorni.
· DETERGENTE LIQUIDO OSMO per il trattamento di arricchimento post posa del pavimento.
· WAX CARE per il trattamento di protezione opaco, incolore e trasparente nel post posa; molto indicato per gli spazi cucina, o comunque a giorno, o se condividiamo Lindura con i nostri amici animali.
 

Come pulire il pavimento Lindura

La pulizia ordinaria del Lindura è simile sia che tu abbia scelto una finitura a olio, sia quella con vernice, simile ma non identica.
In entrambi i casi la pulizia di tutti giorni inizia dal rimuovere lo sporco come polvere, sabbia e sassolini con una scopa sintetica o con un aspirapolvere con il terminale adatto per i pavimenti in legno. 
Evita di usare panni impregnati chimicamente per la rimozione della polvere perché possono intaccare lo strato protettivo del pavimento e rendere “impastata”e opaca  la superficie, al contrario i panni cattura polvere senza impregnati non causano nessun problema. 
 

 

Per capire come lavare il tuo Lindura ricorda di guardare a come è trattato.

I passaggi anche qui sono semplici, ma vanno fatti con i prodotti più indicati per ciascuna finitura. 
Il pavimento va lavato con uno straccio umido ben strizzato e una soluzione di acqua e prodotti per la pulizia del parquet, in ogni caso sempre detergenti neutri.
 

Quali sono i passaggi? 

1. Inumidire lo straccio nella miscela di acqua e detergente.
2. Strizzare bene e passarlo seguendo la fibra del legno. 
3. Ripetete l'operazione se sarà necessario. 
4. Cambiare l'acqua quando è sporca e riprendere la pulizia; meglio se hai a disposizione due secchi, uno con acqua pulita e prodotto, e l'altro per il risciacquo.
 

Una tecnica alternativa

Dopo avere spazzato il pavimento, metti il detergente adatto (ricorda olio o vernice)  in uno spruzzatore (non vaporizzatore a temperatura) e spruzzalo sul pavimento, quindi passa uno straccio asciutto seguendo la fibra del legno. 
 

I prodotti consigliati

Lindura Oliato: DETERGENTE RAPIDO OSMO da applicare con un panno ben strizzato su tutta la superficie che pulisce e in contemporanea ravviva il legno. 
Lindura Verniciato: CLEANER STAR applicato con un panno leggermente umido.
 

Il bello del legno è che lo puoi ravvivare

Periodicamente Lindura può essere ravvivato per tornare al suo originale splendore, in questo caso si può utilizzare un prodotto specifico, nel caso sia Oliato ad esempio si può usare il detergente liquido Osmo che risulta ideale anche per togliere le macchie ostinate, ma soprattutto nutre in profondità il legno. Nel caso di un Lindura Verniciato si può usare il Polish WT, un'emulsione acquosa di cere industriali ad elevato punto di fusione che ravviva la finitura del pavimento.
 

La frequenza 

La frequenza con cui pulire il pavimento Lindura dipende da dove viene posato: in casa o in aree con poco traffico è sufficiente una pulizia settimanale, in aree pubbliche o con intenso traffico potrebbe servire una pulizia quotidiana.
 

Cosa non fare

Evita detergenti industriali contenenti prodotti chimici aggressivi tipo acidi, ammoniaca, soda caustica, solventi vari od alcool.
• Evita di lasciare acqua stagnante, questo può danneggiare il pavimento in legno provocandone il rigonfiamento o la macchiatura per risalita dei componenti ligneei.
• Non utilizzare macchine industriali lava-asciuga per la pulizia.
• Non lucidare il pavimento con lucidatrici elettriche o a mano.
• In caso di macchie resistenti, verifica prima la natura (liquidi animali, ammoniaca, solventi, caffè, vino ecc), se appartengono a fenomeni entro la prima ora, le rimuoverai con facilità sia sul verniciato che oliato; se in tempo successivo per l'oliato dovrai applicare una pressione abrasiva (ma in questo caso contattaci per maggiori chiarimenti).
• E… mi raccomando, sempre uno zerbino fermasassi, un asciugapassi davanti all'ingresso e feltrini sotto mobili e sedie. Lindura resiste meccanicamente fino a 4 volte un normale pavimento in legno stratificato, ma resta un legno naturale. 
 

 

News correlate