Menu news

Filtra News Per Anno

  

Sulla via della seta, passando per Milano: quando fare rete paga

Siamo arrivati fino al cuore dell'Asia centrale, dopo un viaggio cominciato in maniera inaspettata… a Milano.

Quella che vi raccontiamo è la prova di un concetto che non ci stanchiamo di ripetere: incontrarsi, creare occasioni di confronto, lasciarsi ispirare, affidarsi ai partner, sono azioni foriere di nuova energia, di esperienze inedite, di successo.

Tutto inizia con l'edizione 2015 di Architect@work, dove Skema ritrova lo StudioOpera di Milano, di Mario Dell'Orto ed Emanuela Garbin, a quel tempo alle prese con la realizzazione di uno showroom per Mebel #1 in Kirghizistan, al confine con la Cina.

Gli architetti ci chiedono una proposta per la pavimentazione del loro progetto indicando un moodboard con vena legno dai toni caldi e un materiale di facile posa e dall'eccellente isolamento acustico.

Date le premesse, presentiamo K1, uno dei prodotti di punta della famiglia di laminati Living, nella finitura Rovere Moro. Per dare alla copertura il massimo dell'insonorizzazione e delle prestazioni energetiche, completiamo la fornitura con il sistema di sottopavimenti Advanced Superior, al top della gamma.

E, come tocco finale, un progetto con le geometrie di posa, per permettere al prodotto di integrarsi al meglio nei quasi 1000 m² dell'ambiente.

Oltre i confini dello showroom

Fin qui una bella realizzazione, su un mercato distante e affascinante, un tassello di prestigio da mettere nel portfolio.

Ma il viaggio non poteva concludersi qui. Perché fermarsi a questo e confinare il tutto in uno showroom, dato che Mebel #1 offre soluzioni complete di design puntando sull'eccellenza italiana, della quale Skema fa parte a pieno titolo?

Abbiamo quindi suggerito l'inserimento dei nostri rivestimenti come elemento di design all'interno dei progetti alla clientela.

Il risultato è che Skema diventa fornitore unico di Mebel #1 per i pavimenti, affiancandosi ad altri marchi prestigiosi del Made in Italy, come i bagni e le cucine Boffi, i divani Flexform, le porte Rimadesio, le luci di Flos.

L'avventura in un mercato tanto lontano quanto promettente è un'ulteriore conferma, casomai ce ne fosse bisogno, che le occasioni da cogliere si creano aprendosi, stringendo relazioni, e facendo rete.

La prossima tappa è fissata per questo autunno, con l'inaugurazione ufficiale dello showroom, che vedrà all'esterno l'aggiunta di Marina Decking.

News correlate