Menu news

Filtra News Per Anno

  

Sapra Medical Beauty: un nuovo concetto di ambiente medico

L'estetica e l'atmosfera di un ambiente sono, in un certo senso, una promessa: ci indicano che tipo di attività avverranno in esso, che genere di persone potremmo incontrare, come potremmo sentirci mentre siamo lì e come saremo quando ne usciremo.

Gli ambienti sanitari sono, nella quasi totalità dei casi, luoghi freddi e impersonali nei quali accadono cose che in linea di massima vorremmo evitare; sono luoghi pensati per essere funzionali e nei quali il calore dei rapporti umani è ridotto al minimo (quando si percepisce); sono spazi nei quali ci si sente tesi e dai quali non si vede l'ora di scappare.

Eppure nessun ambiente ha così tanto bisogno di puntare sulla creazione di un'atmosfera rilassante e accogliente quanto gli studi medici. Un'atmosfera capace di veicolare il messaggio più importante per i pazienti: “ci prendiamo cura di te”.

Se l'ambiente medico in questione è un poliambulatorio di medicina estetica, è evidente come anche l'aspetto materiale assuma un'importanza non da poco, divenendo quasi un riflesso della qualità degli interventi estetici proposti.

Il poliambulatorio Sapra Medical Beauty di Arezzo, aperto da pochi mesi, è un progetto di Storm Studio Architecture, studio di progettazione con sede nella città toscana e specializzato nel settore residenziale e nell'interior. La realizzazione è stata affidata alle due ditte Proedil s.r.l. e Arredolegnodesign s.r.l.

L'intero progetto dimostra grande attenzione all'impatto che l'ambiente medico può avere sui pazienti. Due erano gli obiettivi principali:

- creare un ambiente capace di accogliere e rassicurare i pazienti, intesi prima di tutto come persone dotate di sensibilità
- mantenere l'aspetto professionale e funzionale tipico di un ambiente sanitario

I 200 m² del poliambulatorio sono strutturati in modo semplice ed efficiente: un corridoio unisce la sala d'aspetto agli ambulatori, gli uffici, i servizi e i locali per il personale.

La zona della reception e della sala d'attesa è studiata per accogliere senza invadere: i diversi materiali usati, gli specchi, i tessuti, le trasparenze e i colori concorrono a scaldare l'ambiente pur rimanendo all'interno di un contesto chiaramente sanitario, serio e affidabile.

Gli ambulatori, in quanto ambienti operativi veri e propri, sono caratterizzati da linee pulite e una maggiore formalità nel loro aspetto, riproponendo però colori e arredi capaci di suggerire un'atmosfera familiare.

Tutta la superficie della clinica è coperta da pavimenti SKEMA.

Proposti e installati dalla nostra ditta cliente Innocenti - Rifiniture D'Interni Subbiano (AR), la preferenza è ricaduta sui laminati e in particolare su LIVING KUNO XL in Rovere Indiana, caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Scelto per il suo effetto legno, capace di ricreare istantaneamente nella mente dei pazienti una sensazione di “salotto intimo”, e per la sua resistenza a prova di tacco delle pazienti, KUNO XL ha contribuito in maniera massiccia alla creazione di un ambiente confortevole e ospitale non solo da un punto di vista estetico, ma anche sonoro: le sue proprietà fonoassorbenti rendono Sapra Medical Beauty un ambiente silenzioso, in grado quindi di garantire al paziente un approccio all'intervento decisamente più rilassato.

 


Approfondimenti al tema:

 

Visitate la pagina di Studio Storm Architecture dedicata al progetto 

 

News correlate