Menu news

Filtra News Per Anno

  

La raffinatezza di una location si vede anche dal bordo piscina: Casino Lenza e Marina Decking

Un vecchio casino di caccia della metà dell'Ottocento viene completamente ristrutturato e trasformato in un'incantevole location per matrimoni ed eventi: l'interno, spazioso e arredato con cura, trova il suo corrispettivo esterno in un ampio giardino impreziosito da una piscina dalla limpida acqua azzurra.

Cosa potrebbe mai turbare questa immagine fatta di eleganza ed esclusività?

L'usura troppo veloce del pavimento in legno originariamente scelto per il bordo piscina.

Quando il signor Giuseppe Iannazzo, proprietario del Casino Lenza in provincia di Cosenza, decide nel 2015 di sostituire il pavimento, si affida al consiglio del suo posatore di fiducia che indica Skema per la resistenza, la praticità e l'estetica dei nostri prodotti.

Trattandosi di una superficie esterna a contatto con acqua, la scelta di quale pavimento posare si rivela fin da subito chiara: 150 mq di Marina Decking, il pavimento in WPC (Wood Polymer Composite) che combina la durabilità e la facilità di manutenzione del polietilene alla resa estetica del legno.

Scelto nel colore Pietra Lavica e in lunghezze miste da 2900 e 4000 mm, il  nuovo pavimento si è combinato perfettamente all'ambiente circostante, in maniera sobria ma capace di valorizzare lo specchio d'acqua sia da un punto di vista scenico generale, sia come luogo di incontro.  

Marina Decking ha soddisfatto completamente le aspettative dei committenti, rispondendo all'esigenza di praticità e d'estetica di una location così sofisticata.

                 


Approfondimenti:

Sito ufficiale di Casino Lenza.

 

 

 

News correlate