Menu news

Filtra News Per Anno

  

L’impronta abitativa degli spazi collettivi: il progetto della Casa Funeraria Beretta di Milano

L'IMPRONTA ABITATIVA DEGLI SPAZI COLLETTIVI: IL PROGETTO DELLA CASA FUNERARIA BERETTA DI MILANO

Oggi dare una impronta abitativa nella progettazione di spazi collettivi è una tema frequente per gli architetti: da asili, case per anziani, degenze ospedaliere, nursering, fino alle Case dedicate alla veglia funebre.

Nell'autunno del 2015 l'architetto Claudio Grillenzoni di Modena propone alla società Beretta Gaetano, agenzia di onoranze funebri, i pavimenti Skema per la realizzazione della loro Casa Funeraria con cappella annessa in Milano. In particolare, la proposta è Lindura.

Questa proposta nasce dalla presentazione del programma Na-Lin-Dura da parte della nostra agente Monica Marchi che all'epoca sottolineò le valenze tecniche di un pavimento che mantiene la materia Legno come superficie autentica.

 

Inizialmente i materiali presi in considerazione per il progetto furono diversi, dalla ceramica al legno prefinito, ma nessuno sembrò essere veramente adatto a coprire le specifiche esigenze di un luogo così particolare. Nel febbraio del 2016 la proprietà decide infine per Lindura, proprio per la sua resistenza coniugata alla resa estetica, che ben trasmette sensazioni di calore e accoglienza . Nella primavera successiva, la posa  dei 760 mq di Lindura Puro viene eseguita dal team Service Parquet (RE), che già aveva curato la posa dei prodotti Skema per i cantieri Tecnogym e dello Stadio Dall'Ara, con gestione della fornitura da parte del ns partner Sgarbi Domenico & Figli snc di Soliera (MO).

Aver potuto partecipare ad un progetto così delicato, ma anche innovativo per il territorio Italiano, come quello di una Casa Funeraria, ci ha permesso di toccare un ambito che spesso viene lasciato al caso. Abbiamo scoperto così che vi sono professionisti che riescono a garantire attenzione ad una lunga serie di dettagli tecnici, sanitari e organizzativi. Ma al di là degli aspetti puramente funzionali, queste imprese hanno il compito di creare luoghi accoglienti e rispettosi nei quali trovare conforto, una “seconda casa” adatta ad accompagnare coloro che giungono per le condoglianze e organizzare celebrazioni. A questi luoghi viene quindi associato un valore simbolico che richiama quella funzione tradizionale una volta legata alla casa e che ora non trova più ambiti consoni nei quali possa svolgersi. 


Approfondimenti al tema:

 

Pagina dedicata a Lindura.

 

 

 

News correlate