Menu news

Filtra News Per Anno

  

Le case di Skema

Vi è mai capitato di passeggiare nelle vie del centro all'imbrunire e il vostro sguardo viene attratto dalla luce accesa che proviene da qualche appartamento? E chiedersi: chissà chi vive lì? Chissà com'è arredato? 
Magari dietro ad una facciata del seicento si nasconde un appartamento dal design ultra moderno dotato dei più avanzati sistemi di domotica, mentre il dirimpettaio ha voluto rispettare i dettami dello stile originale con mobili d'antiquariato e finiture d'epoca.
Quel che è certo è che ognuno ha il suo stile e ogni edificio nasconde dietro la facciata molte vite e altrettanti modi di concepire lo spazio dove vivere.
Lo dimostrano le tante case firmate Skema che si trovano sparse un po' in tutto il mondo. Non solo stili diversi, ma anche tante diverse superfici usate, perché ogni casa ha le sue regole e le sue esigenze.

A Danzica lo stile nordico con l'accento sul colore

Lo diciamo da anni, il pavimento in laminato vanta una grande versatilità, con le sua praticità e la sue tante varianti può essere installato facilmente in negozi, spazi pubblici ma anche in abitazioni private.
Ne dà dimostrazione questo appartamento di 45mq in centro a Danzica curato dallo studio di interior design Flow Interiors Franiak&Caturowa che si è avvalso della collaborazione dei nostri partner in Polonia, l'azienda Bel-Pol
Un gioco di colori e volumi, dove gli spazi ristretti sono stati sapientemente gestiti con divisori, cambi cromatici e un pavimento che sfrutta l'eleganza del pattern classico a spina di pesce e lo replica in tutti gli ambienti così da ampliare visivamente lo spazio. Il pavimento in questione è il laminato Skema Vision Syncro Parquet Ungherese rovere naturale e immortalato in questi scatti dalla fotografa Magdalena Łojewska.

Lo spirito giovane e creativo di Biella

Due esempi che arrivano dalla provincia di Biella ci confermano come il pavimento in laminato nelle sue tante declinazioni estetiche si inserisca perfettamente nelle case moderne degli italiani, mantenendo sempre quel tocco caldo che dà il senso di famiglia giocando al contempo con forme e colori che danno sfogo al lato più creativo. 
Entrambe sono progetti nati da Crea Laboratorio d'Interni, nella prima residenza il pavimento è in K-Uno XL Rovere Indiana, un grande formato che arreda la zona giorno dai toni chiari e il corridoio decorato alle pareti con motivi floreali. 
Nel secondo appartamento tutta la superficie è stata rivestita con un pavimento in laminato Skema Mash Up Canadian Oak che fa del movimento la sua virtù, alternando doghe più larghe a doghe più strette.

 

L'intramontabile parquet parla francese

Opera 19 Manon è il parquet protagonista assoluto nella residenza privata di Lione realizzato da Sarl Alta che ha scelto questo rovere rustico ossidato, spazzolato e verniciato per rivestire tutta la superficie. Un pavimento che si mostra in tutta la sua bellezza, con nodi ben in vista in un susseguirsi di doghe lunghe quasi due metri e larghe 19cm. Un classico della collezione di pavimenti in legno Skema, un must per gli amanti del legno nella sua purezza che come ormai ben sappiamo è un ponte tra gli stili inserendosi perfettamente sia in contesti classici che moderni.

 

Loft innovativo nelle forme e nei materiali

La purezza del bianco si modella in forme che si rincorrono e si trasformano lungo tutto il perimetro di questo loft tra i tetti di un paesino immerso nel verde della provincia di Parma.  
100mq dove nulla è stato lasciato al caso, mettendo in luce le doti progettuali di Giemmecontract Design Lab puntando sull'effetto scenico tipico dello stile moderno essenziale.
“Poco ma buono”, deve essere stato questo il leitmotiv della realizzazione dove ogni elemento è stato selezionato per avere un posto da protagonista nel quadro generale. La scelta di un pavimento Lindura Nebbia ben si accorda il concept, un pavimento che coniuga naturalezza del legno, design moderno e alta tecnologia costruttiva.

 

Voglia di luce tra i vicoli di Genova

Nella sala da pranzo la luce naturale entra generosa in questo appartamento di Genova. Ciò che l'architetto Maria Chiara Trubini ha creato, con la collaborazione dell'azienda DUEDI di Petulicchio Daniel & C, è uno spazio dove tutti gli elementi sono stati scelti per esaltare la luce creando un'atmosfera fresca e giovane.
I colori neutri contribuiscono alla sensazione generale di luminosità, rispettati anche nella scelta del pavimento, un laminato Skema Facile+ Rovere Sunny. Tutto si armonizza e le varie funzioni inserite in quest'unico ambiente sono integrate e in totale continuità, distinguendosi l'una dall'altra per piccoli ma significativi dettagli che creano il giusto stacco, come la stessa disposizione dei mobili o la scelta delle luci artificiali che suddividono lo spazio cucina dalla zona living.

 

 

Se anche tu hai realizzato una residenza privata utilizzando le superfici Skema, condividi con noi le immagini più significative, scrivici a sales@skema.eu

News correlate